Regolamento delle Prove di Traduzione dalla Lingua Greca

Art. 1 – Modalità

Vige quanto riportato nel Regolamento della prova di traduzione dal latino e nel Regolamento Generale per quanto attiene: il tempo concesso per la prova (tre ore), il rilascio degli attestati di partecipazione e, in generale, per quanto non espressamente indicato nei successivi Artt. 2, 3 e 4.

All’atto dell’iscrizione si deve indicare la partecipazione alla prova, evidenziandolo chiaramente nel Modello A.

Art. 2 - Sezioni

Le iscrizioni alle sezioni di concorso denominate G1 e G2 - i relativi gruppi sono riportati nel Modello B - sono limitate al numero massimo di 25 per ciascuna.

Gli Istituti che, eventualmente, adottino piani di studio o corsi speciali, non riconducibili ai raggruppamenti indicati, dovranno specificare, unitamente alla classe frequentata, anche il corrispondente anno di greco.

Gli studenti verranno ammessi alla prova scritta sulla base e nell’ordine delle comunicazioni pervenute dagli Istituti. Saranno inseriti nelle apposite sezioni, così come sopra distinte secondo l’anno di progressione di studio del greco.

A tale proposito sul sito della manifestazione www.latinusludus.org sarà tempestivamente e costantemente aggiornata la disponibilità per eventuali iscrizioni che dovranno pervenire nelle medesime modalità di cui all’Art. 3 del regolamento generale.

Art. 3 - Rinunce

Le rinunce devono essere tempestivamente comunicate alla Segreteria, al fine di favorire un’eventuale sostituzione.

Art. 4 - Premiazioni

Verranno premiati i primi tre studenti di ciascuna sezione (graduatoria assoluta), fermo restando quanto previsto all'Art. 3 del regolamento generale delle prove di traduzione.